Turismo sostenibile nella riserva Sentina

Un "patto d'area" tra stakeholder ed istituzioni per la gestione e la salvaguardia di territori ed aree protette, grazie alla condivisione di best practices. e' questo l'obiettivo del progetto che vede tra i partner anche il gruppo di ricerca coordinato dal prof. Andrea Catorci della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria e che porterà alla stipula di un protocollo d'intesa tra le istituzioni per una gestione sostenibile della Riserva Naturale Sentina, la più piccola area protetta marchigiana, ma con una grande valenza ambientale.

Scienza & Lode: https://scienzaelode.unicam.it